Ùrtimos àrticulos

Regordamus s’istòria nostra e su 28 de abrile

Regordamus s’istòria nostra e su 28 de abrile

Fiat su 28 de Abrile de su 1794 cando in Casteddu una truma de gente conchistaiat su Casteddu de susu e nde bogaiat dae sa tzitade is funtzionàrios piemontesos de su regnum cumintzende aici sa “Sarda Rivolutzione“, chi dae cue a pagos meses si ispainaiat a totu sa Sardigna.

Sa Die de sa Sardigna intre dibatas e mùsica

Sa Die de sa Sardigna intre dibatas e mùsica

Dal 24 aprile al 4 maggio si ripete la festa del popolo sardo Sa Die de sa Sardigna si ripete. Senza sfarzo, anche se sono disponibili più risorse rispetto agli anni precedenti per la rievocazione della temporanea cacciata dei piemontesi, avvenuta il 28 aprile 1794.

Cherimus su sardu in s’universidade e in iscola

Cherimus su sardu in s’universidade e in iscola

S’assòtziu Su Majolu, costituidu dae istudiantes de s’Universidade turritana, pedit in bia ufitziale a s’Ateneu s’istitutzione de 2 cursos de làurea, unu de Formatzione Primària in Limba Sarda e unu de Limba e Literadura Sarda, giai dae s’annu acadèmicu 2012/13.L’ant annuntziadu oe, in sa sede tzentrale de s’Ateneu, 4 rapresentantes […]

Ingiustìtzia pro sa limba in Tàtari

Ingiustìtzia pro sa limba in Tàtari

Lunis, su 16 de Aprile a sas 10 e mesa de manzanu sos istudentes de su sotziu Su Majolu an a presentare una petitzione a su retore Attilio Mastino. In sa petitzione, firmada dae prus de milli istudentes iscritos in s’Universidade de Tàtari, bi sun tres dimandas chi, pro a […]

Sì alla Limba davanti al giudice

Sì alla Limba davanti al giudice

Il Comitadu pro sa limba sarda attraverso una denuncia del suo Presidente Mario Carboni, esprime una forte protesta contro un intollerabile atteggiamento di discriminazione linguistica attuata dal Pubblico ministero Armando Mammone nel processo a Salvatore Meloni a Oristano. Questi i fatti: mentre l’imputato parlava in Sardo, il giudice Mammone non […]

Sos gajos: lìberos, rispetados, uguales

Sos gajos: lìberos, rispetados, uguales

Apo semper pensadu chi, in una sotziedade tzivile, s’incrinu sessuale de una persone, non depet èssere mai cajone pro la pònnere a banda. Sa libertade de espressare su naturale de ognunu in su sessu est unu deretu universale. E, pro fadu bonu, cumpartzidu dae sa parte mègius de s’umanidade. Defensare […]

Sa fine de sa Lega? Nos batit bona sorte

Sa fine de sa Lega? Nos batit bona sorte

Tante volte, nel discutere di cose sarde con persone normalmente disinformate sui nostri affari (cioè il 99,9% dei Continentali), ci si ritrova di fronte alla solita frase: “ma allora siete come i leghisti!”. Questo solo in Italia, perché altrove è chiaro che i nostri sono problemi condivisi da tantissime aree […]

Bastat sa Die de s’aciapa, mègius sa de sa limba

Bastat sa Die de s’aciapa, mègius sa de sa limba

E se il 28 aprile, festa de Sa Die de Sa Sardigna, si trasformasse nella festa della lingua sarda? L’idea è dello studioso Roberto Bolognesi e a me piace molto. Bolognesi avanza la proposta nel suo blog, in due interessanti post dal titolo “Sa die de su sardu” e in […]

Su sardu in manos de sos anarfabetos (de sa Regione)

Su sardu in manos de sos anarfabetos (de sa Regione)

No li bastaiat a sa limba sarda de èssere istrochida in italianu: b’at a chie l’istrochet in ingresu puru. Abistade comente su situ de su guvernu sardu iscriet “in paris” o, si cherides, “imparis”: impari’s. In paris (o imparis) cheret narrere together in ingresu, tous ensemble in frantzesu, juntos in […]

Bolognesi: quanto ci costa l’italiano

Bolognesi: quanto ci costa l’italiano

Nei primi anni Novanta ero un neolaurato disoccupato e sono andato a lavorare come traduttore per una ditta informatica.Dovevo tradurre i manuali del software dall’inglese.Chi mi pagava? Voi che compravate il software.

Gilda:  pro non faeddare de sardu in iscola ,

Gilda: pro non faeddare de sardu in iscola ,

Sa Gilda de Nùgoro est inchieta a fera contra a sas comunas e sas provìntzias sardas e cun sa Regione ca no ant pedidu a su Guvernu italianu una pròroga de un’annu pro pònnere in su pròpiu muntone iscolas cun prus pagu de 500 dischentes, mancari esserent de biddas diferentes.

shared on wplocker.com